I più venduti

Bordi e pavimentazioni

Bordo piscina

Per il bordo piscina vi sono diverse possibilità. La più comune è il bordo in pietra ricostruita. Può essere montato con o senza fuga.

Disponibile in varie colorazioni già preformato con il toro verso l’interno della vasca per evitare che durante il lavaggio della pavimentazione esterna o durante un temporale, foglie, fili d’erba o altro possano entrare in piscina.


Vi è anche la possibilità di avere bordi vasca in materiale più pregiato come GRES PORCELLANATO, marmo oppure legno.

Il GRES è disponibile in varie forme e misure per soddisfare tutte le esigenze.

Il legno, generalmente teak o ipè, si può avere in listoni oppure in pratiche piastrelle montate su materiale plastico con fissaggio ad incastro.

griglia in pietra per pavimentazione piscina

Griglia in pietra per bordo a sfioro>


 

Pavimentazioni

Per quanto riguarda le varie tipologie di pavimentazioni possibili esiste una vasta gamma che va dalle semplici ed economiche pietre ricostruite disponibili in vari colori e forme che si sposano bene con il classico bordo piscina.
In alternativa è possibile avere pavimentazioni in GRES molto resistenti, anti-sdrucciolo, anti-macchia disponibili in vari colori, forme e dimensioni.
Molto indicato per finiture di pregio e ambientazioni particolari.

La collaborazione con una ditta del settore ci permette di avere anche pavimentazioni in legno, teak, ipè, oppure legno composito misto a materie plastiche.
Il legno è molto indicato per terrazze, solarium oppure zone con idromassaggi.

Manutenzione ridotta al minimo, è sufficiente trattarli con appositi olii una volta l’anno, e garanzia di durata nel tempo ne fanno un prodotto di qualità.

Pavimentazione in legno per piscina

Pavimentazione in legno>