I più venduti

Riscaldamento piscina


Per riscaldare la vostra piscina i sistemi sono sostanzialmente quattro:

  • Pompa di Calore
  • Scambiatore a Piastre o a Fascio Tubiero
  • Riscaldatori Elettrici
  • Pannello Solare.

La pompa di calore

La Pompa di Calore è sempre più utilizzata. E’ infatti un valido sistema per riscaldare la vostra piscina, poco ingombrante, totalmente programmabile e ha un'ottima resa.
Le nostre pompe di calore infatti producono 4 volte in più l’energia consumata. Ciò significa che ad ogni kw consumato la pompa restituisce un minimo di 4kw. Disponibili con carrozzeria in ABS oppure in acciaio inox 304L.
Una delle caratteristiche è anche la bassa rumorosità, hanno infatti un compressore rotativo ed un motore di ventilazione a bassa potenza acustica che garantisce un funzionamento silenzioso.

 

 

Scambiatore di calore per piscina

Pompe di calore>

Scambiatore a Piastre o Fascio Tubiero

Lo Scambiatore di Calore costituisce un valido sistema di riscaldamento quando si ha a disposizione un volume di acqua già caldo.
Ad esempio un accumulo sanitario.
Può essere già dotato di valvola anti ritorno, centralina elettrica pre-cablata con termostato oppure, come il modello nudo, esserne sprovvisto.

 

Scambiatore di calore per piscina

Scambiatori di calore>

Riscaldatori Elettrici

E’ sicuramente il sistema più costoso in termini di consumi elettrici. Si va infatti dai 3 ai 12 kw di potenza installata richiesta.
Il vantaggio di questo sistema consiste nel poco ingombro. Questo riscaldatore va infatti posizionato direttamente sul ritorno in vasca dell’acqua di piscina limitando così lo spazio necessario.


Pannello solare

Il Pannello Solare resta il sistema più economico per riscaldare l’acqua della piscina. Consiste in un “tappeto” di polietilene di colore nero, all’interno del quale scorre l’acqua della piscina.
Disponibile in moduli da 1,2x6,5m si compone in base alle dimensioni della piscina. E’ necessario che sia posizionato in pieno sole ed il più possibile da ricevere i raggi solari in modo perpendicolare.

N.B.: Ogni sistema di riscaldamento per funzionare al meglio deve essere abbinato ad un telo di copertura estivo.
Diversamente tutta l’energia utilizzata per riscaldare l’acqua andrà perduta. Questo telo è da posizionare sulla superficie d’acqua tutte le volte che non si utilizza la piscina o almeno la notte.

 

Teli per coprire la piscina

Teli di copertura estivi>